recensioni

L’invenzione del suono, di Chuck Palahniuk

Allora, premessa: Chuck Palahniuk è il mio primo amore letterario e non sarò mai completamente imparziale nel parlare dei suoi libri. Seconda premessa: è ormai opinione diffusa e accettata con un certo dolore dalla comunità di lettori ammiratori di Chuck Palahniuk che i suoi ultimi lavori facciano un po' schifo abbiano registrato un calo qualitativo… Continua a leggere L’invenzione del suono, di Chuck Palahniuk

recensioni

La Stanza, di Jonas Karlsson

La Stanza è il primo romanzo di Jonas Karlsson, scrittore svedese che tra l'altro fa anche l'attore (potreste averlo visto in Black Mirror, ep. 03x06) e al quale, evidentemente, piace creare o partecipare a cose disturbanti. Perché Black Mirror è alquanto disturbante e La Stanza è alquanto disturbante. Poi di viso assomiglia a Draco Malfoy.… Continua a leggere La Stanza, di Jonas Karlsson

recensioni

L’amore ai tempi del colera, di Gabriel Garcia Marquez

L'amore ai tempi del colera si lascia precedere dalla sua fama di romanzo d'amore, e così il lettore apre il libro già pregustando quella che senz’altro è una tra le più belle storie d'amore mai raccontate, la più romantica e dolce e intensamente passionale relazione mai esistita tra due persone. Già s'immagina, l'ignaro lettore, la… Continua a leggere L’amore ai tempi del colera, di Gabriel Garcia Marquez

recensioni

La Valle della Paura, di Arthur Conan Doyle

Quando ero piccola mia sorella lesse una versione per bambini di Le Memorie di Sherlock Holmes e ci entrò talmente in fissa che volle costringere anche me a leggerlo: io, da brava bimba molto aperta di mente, odiavo i gialli senza mai averne letto nemmeno uno, per cui lo lessi continuando a ripetere a mia… Continua a leggere La Valle della Paura, di Arthur Conan Doyle

recensioni

Sogno di una notte di mezz’estate, di William Shakespeare

Essendo un Leone ascendente Bilancia io sono tendenzialmente d'indole melodrammatica, cosa che mi porta a preferire le tragedie alle commedie, e questo è il motivo per il quale ero sicura che non avrei apprezzato "questo" Shakespeare come gli altri. Ovviamente anche noi Leoni ascendenti Bilancia facciamo errori, per quanto il nostro sentirci delle divinità ci… Continua a leggere Sogno di una notte di mezz’estate, di William Shakespeare

Senza categoria

Repost (mi sto scocciando)

Mi sa che quando pianifico gli articoli non me li pubblica nel Reader. Vi era comparso questo? Vi comparirà il repost? who knows Ben ritrovati! Dall’ultima volta che ho pubblicato qualcosa sul mio umile bloggicino è passata circa qualche era geologica, mi rendo conto perfettamente. Sono stata malaticcia ultimamente (niente Covid, tranquilli), cosa che ha… Continua a leggere Repost (mi sto scocciando)

Consigli di lettura

Audio letture e podcast per malati di libri

Ben ritrovati! Dall'ultima volta che ho pubblicato qualcosa sul mio umile bloggicino è passata circa qualche era geologica, mi rendo conto perfettamente. Sono stata malaticcia ultimamente (niente Covid, tranquilli), cosa che ha costretto una drama queen come me a non alzarsi dal letto per giorni: giorni comunque produttivi, giacché non potendo usare nessuno dei miei… Continua a leggere Audio letture e podcast per malati di libri

Senza categoria

Repost perché mi dicono non sia apparso in home

WordPress boicotta il mio evidente, smagliante talento di blogger perché è invidioso. My Policeman è un romanzo del 2012 che per motivi inspiegabili nessuna casa editrice italiana ha mai pensato di tradurre. Dico inspiegabili perché non sarà il libro novità dell’anno, ma sia la scrittura che la trama, semplici ma senza scontatezze, rivelano un libro… Continua a leggere Repost perché mi dicono non sia apparso in home